NOTTE D’EPIFANIA (2011-2012)

di Roberto Cavosi

Locri. Alla luce di un lampione spento e non ancora riacceso si incontrano Mario e Valeria, gli innamorati infelici, sentinelle di un paese dove non si possono più chiudere gli occhi. Non si può più fare finta di niente dopo il grido dei ragazzi di Locri, dopo la loro coraggiosa testimonianza. Ora sono visibili a tutti le sbarre della prigione che ruba loro il futuro o li spinge all’abbandono della terra, sempre doloroso. A dividere i due innamorati, la violenza dell’ndrangheta che ha strappato alla vita il padre di Mario e ha spinto il ragazzo lontano dalla sua terra e nelle braccia della follia. É la notte di chi non si rassegna al grigiore, di chi sopravvive alla violenza, di chi però chiede di non essere lasciato solo. L’amore impossibile e la lotta all’ndrangheta.


Milano, SPAZIO TERTULLIANO (sabato 4 giugno 2011)
con: Massimiliano Foti, Silvia Boccato, Lorenzo Valtorta
grafica locandina: Daniele Valtorta
scenografie: Clara Abbruzzese, Francesca Casati
promozione e ufficio stampa: Claudio Valtorta, Paola Neri
regia: Daniele Camiciotti

–> COMUNICATO STAMPA
–>
LOCANDINA


 GALLERIA FOTOGRAFICA
fotografie di Alessandra Bagnoli e Roberto Regina


Milano, CINETEATRO S.MARIA BELTRADE (giovedì 15 marzo 2012)
con: Massimiliano Foti, Silvia Boccato, Lorenzo Valtorta
grafica locandina: Daniele Valtorta
scenografie: Clara Abbruzzese, Francesca Casati
regia: Daniele Camiciotti

–> LOCANDINA


Milano, TEATRO DELLA QUATTORDICESIMA (giovedì 19 aprile 2012)
con: Massimiliano Foti, Silvia Boccato, Lorenzo Valtorta
grafica locandina: Daniele Valtorta
scenografie: Clara Abbruzzese, Francesca Casati
regia: Daniele Camiciotti

–> LOCANDINA


GALLERIA FOTOGRAFICA
fotografie di Roberto Visigalli
(www.robertovisigalli.it)


Disclaimer
I testi, gli allegati e le fotografie presenti in questa pagina sono di esclusiva proprietà dell’Associazione Teatro2 e non possono essere diffusi o copiati in blog, social network  e siti internet senza l’esplicita autorizzazione scritta dell’Associazione. L’Associazione Teatro2 non si assume alcuna responsabilità in merito alle conseguenze derivanti da dichiarazioni e contenuti presenti in altri siti internet non ufficiali e in materiale pubblicitario non autorizzato in cui si utilizzano illegalmente dati di proprietà dell’Associazione.