SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE (2016)

di William Shakespeare

Il Sogno di una notte di mezza estate racconta delle imminenti nozze tra Teseo, duca d’Atene, e Ippolita, regina delle Amazzoni, da lui sconfitta e suo bottino di guerra. Un gruppo di artigiani-attori prepara una recita per l’occasione, mentre Titania e Oberon, rispettivamente regina e re delle fate, presumibilmente protettori dei talami nuziali, sono in lite fra loro e assistono nel bosco, tra un dispetto e l’altro, all’incontro tra amanti incompresi, amanti in fuga, amanti non corrisposto. Un fitto bosco di equivoci e malintesi, un re e una regina litigiosi, folletti dispettosi e creature magiche sono gli ingredienti ideali per una commedia divertente ma anche ricca di poesia e delicatezza, apparentemente elegante e cortese, impregnata di spunti noir e talvolta inquietanti. Il notturno, le visioni, il sovrapporsi di atmosfere che precedono il sonno e la veglia, l’inquietudine, sono caratteristiche che attraversano l’opera e lo spettacolo e che permettono di fare un vero salto nel fantastico da un lato, un’incursione nelle ambigue immagini della mente umana dall’altro.


– Milano, TEATRO ARCA (domenica 22 maggio 2016)
con: Massimo Amadei, Elena Ambrosioni, Elisa Baldelli, Raffaele Barisciani, Dalila Barraco, Filippo Bernasconi, Anna Maria Calabrese, Giusy Clemente, Rosanna Guitto Ricci, Daniela Lattuada, Ivan Maffi, Martina Paganini, Maria Cristina Spezia, Naike Trenti, Federica Zaro
riprese video: Matteo De Grandis
fotografie di scena: Roberto Visigalli
assistenza tecnica: Franco Calise
grafica locandina: Daniele Valtorta
costumi: Lucia Flocchini

adattamento teatrale e regia: Daniele CamiciottiLivia Castiglioni

–> LOCANDINA


GALLERIA FOTOGRAFICA
fotografie di Roberto Visigalli
(www.robertovisigalli.it)

PROVA GENERALE


SPETTACOLO


Disclaimer
I testi, gli allegati e le fotografie presenti in questa pagina sono di esclusiva proprietà dell’Associazione Teatro2 e non possono essere diffusi o copiati in blog, social network e siti internet senza l’esplicita autorizzazione scritta dell’Associazione. L’Associazione Teatro2 non si assume alcuna responsabilità in merito alle conseguenze derivanti da dichiarazioni e contenuti presenti in altri siti internet non ufficiali e in materiale pubblicitario non autorizzato in cui si utilizzano illegalmente dati di proprietà dell’Associazione.